Google Translate

Worldwide | Italia

3 maggio 2004 - per immediata pubblicazione

Siemon supporta il mercato educational per le più recenti tecnologie di videoconferenza

I recenti progressi tecnologici hanno favorito lo sviluppo delle applicazioni di videoconferenza diventate un prodotto tanto diffuso che il settore didattico ha immediatamente approfittato delle opportunità disponibili.

I nuovi sviluppi, quali Video on Demand (VOD), video digitale, video interattivo, streaming video, audio/video in tempo reale e lavagne elettroniche, aprono prospettive che erano impensabili fino solo a qualche anno fa, per scuole, istituti e università. A differenza della tecnologia precedente, le trasmissioni VoIP (Video over IP) si dimostrano scalabili, convenienti e molto flessibili in quanto consentono acquisizione, digitalizzazione, streaming e gestione dei segnali video su reti IP.

Carrie Higbie, market manager per le applicazioni di rete globali di Siemon, leader tecnologico nel settore dei cablaggi di rete, spiega: "In principio, la tecnologia di videoconferenza presentava limitazioni per via dei costi di utilizzo e gli utenti erano costretti a gestire apparecchiature dedicate in una singola sede. Al contrario, i servizi basati su IP consentono di avviare la conferenza da qualsiasi PC della rete fornito dei dispositivi appropriati. I segnali viaggiano sull'infrastruttura e sui dispositivi di rete, eliminando l'esigenza di linee dedicate e i relativi costi di utilizzo".

La questione di fondo nel settore didattico non è stabilire se la videoconferenza rappresenti la migliore strada da percorrere, quanto invece verificare se l'infrastruttura esistente è in grado di gestire il carico di lavoro aggiuntivo determinato da prodotti tecnologicamente avanzati.

Carrie Higbie commenta: "Un robusto sistema di cablaggio di base, con abbondanza di spazio, larghezza di banda e capacità, rappresenterà il principale fattore di supporto per la crescente ondata di servizi IP convergenti. Le organizzazioni che hanno integrato le nuove applicazioni nelle proprie reti, si sono rese conto di non disporre della larghezza di banda necessaria".

Le attuali applicazioni video sono in grado di utilizzare tecnologie di compressione e codifica video per ridurre l'assorbimento di larghezza di banda. Il video compresso consuma meno risorse ma, d'altro canto, è la qualità del video a risentirne. Infatti, maggiore è la compressione, maggiore è la possibilità di disintegrazione in pixel, in particolare su reti congestionate. Gli algoritmi di compressione sono stati sviluppati per affrontare una larghezza di banda insufficiente o collegamenti a bassa velocità. Una volta eliminate molte delle limitazioni della larghezza di banda, dovute ad opzioni di elevata velocità per l'ultimo miglio, il video risulta più affidabile e semplice da trasmettere che in passato. Inoltre i progressi nella progettazione e realizzazione delle apparecchiature, contribuiscono allo sviluppo e alla diffusione del video IP. Le nuove telecamere IP forniscono funzionalità di panoramica, inclinazione e zoom e, in alcuni casi, sono alimentate attraverso il cavo dati utilizzando il nuovo standard IEEE 802.3ak di alimentazione via Ethernet. La capacità di memorizzazione del video su disco offre un accesso più veloce e funzionalità semplificate di riavvolgimento e avanti veloce, rispetto a quelle offerte dai nastri video tradizionali.

La chiave per il successo, secondo Carrie Higbie, è disporre di una rete in eccellenti condizioni operative. "I recenti progressi tecnologici dei sistemi di cablaggio rispondono alla crescente richiesta di applicazioni basate su IP a velocità che raggiungono e superano i 10 Gb/s. E' dunque essenziale disporre delle tecnologie più recenti e di una corretta pianificazione e installazione. L'efficienza di una rete dipende dall'infrastruttura sottostante. L'investimento di rete complessivo risulta protetto solo se installato su un sistema di cablaggio di qualità".

La prossima generazione di sistemi di cablaggio Siemon: 10G ip™ è stata sviluppata per gestire le richieste aggiuntive di applicazioni convergenti e fornire la qualità e la sicurezza essenziali per le applicazioni di videoconferenza. Considerata la rapidità degli sviluppi tecnologici, un sistema di cablaggio ad elevate prestazioni consente di supportare in tutta tranquillità applicazioni nuove ed emergenti quali la videoconferenza e il video IP.

Per informazioni dettagliate sui più recenti standard e tecnologie di videoconferenza, fare riferimento al white paper di Siemon 'Video over IP' disponibile all'indirizzo http://www.siemon.com/uk/white_papers/

Siemon
Fondata nel 1903, Siemon è un'azienda leader di settore, specializzata nella produzione e nell'innovazione di soluzioni di cablaggio di rete ad alta qualità e alte prestazioni. Siemon ha sede nel Connecticut, USA, e uffici e partner in tutto il mondo, offre la gamma più completa di sistemi di cablaggio in rame schermati, non schermati, e in fibra ottica. Con oltre 400 brevetti attivi nel cablaggio strutturato, Siemon Labs investe significativamente in ricerca e sviluppo e negli standard, confermando l'impegno a lungo termine dell'azienda nei confronti dei propri clienti e del settore in cui opera.

PER INFORMAZIONI:

Susann Bladwell, PR Consultant
T:   +49 (0)351 7958 8433
M:  +49 (0)176 7863 4709
sbladwell@clearcommunications.de
Free eBook

Guide to Data Center Cabling Infrastructure

36-pages focused on data center best practices.

» Download eBook

Cablaggio di Categoria 7?
Categoria 7 in pratica Articoli e Casi di Studio. 48 pagine.
» Sfoglia
Individua un Distributore
I Distributori Autorizzati Siemon nella vostra Zona
» Segue
Cisco and Siemon

Cisco Technology Developer Partner


See Siemon in Cisco Marketplace: